Vipal Antonio Gianfranco Gualdi

Vipal Antonio Gianfranco Gualdi

LA MENTE È UNO STRUMENTO ECCEZIONALE IN MANO ALL’UOMO: ESSA È IN GRADO DI FARGLI FARE GRANDI COSE, MA È DELETERIA SE DA STRUMENTO PASSA A CONTROLLORE. Essere liberi di fare le proprie scelte, di vivere realmente la propria vita vuol dire de condizionare la propria mente, andare alla fonte. Per fare ciò uno dei tanti strumenti che sono a tua disposizione è la Meditazione Attiva. Conosco molto bene questa tecnica, è stata la mia ancora di salvezza, il faro che mi ha guidato attraverso l’oscurità in cui mi ritrovai prima del risveglio a nuova vita. Lo scopo principale della meditazione è quello di farti andare oltre alla mente, per osservarla e per comprendere quali sono i meccanismi che la regolano.
PERCHÉ DOPO ANNI DI GESTAZIONE HO PARTORITO LA COMPRENSIONE DI COSA SIA REALMENTE LA MEDITAZIONE, DI QUANTO ESSA SIA POTENTE ED UTILE PER IL BENE DELL’INDIVIDUO E DI CONSEGUENZA DELLA LEGA UMANA.

Meditare vuol dire raccoglierti in te stesso, acquietare la mente, andare oltre ad essa. Vuol dire abbandonare ciò che conosci, il chiacchiericcio ed il rumore che ti assale tutti i giorni. Zittire per qualche attimo la mente ti fa ritornare a casa a dialogare con il tuo “Essere Reale” e ascoltarlo perché lui sa cosa è meglio per te e per i tuoi fratelli.

Login

Sei un operatore del settore e non hai ancora un account?
Registrati!