Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/guidaolistica/public_html/components/com_k2/models/item.php on line 763

La Memoria dell'Acqua In evidenza

Scritto da Elisa Cecchi
  • dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font
  • Stampa
  • Email
Vota questo articolo
(0 Voti)

La memoria dell'Universo è nell'acqua, il suo scorrere rende possibile una vita attiva, per gli esseri viventi quanto per tutto il pianeta. L'acqua, che fa parte di ogni organismo, quando lo lascia, continua il suo percorso in altri modi e in altri luoghi permettendo in questo modo alla vita di fluire e di continuare, portando con sé le informazioni raccolte.

 

acque-spiritualiQuesto elemento è da sempre simbolo di metamorfosi e trasformazione, per la sua stessa mutevole natura e per le qualità ad essa associate. Riporta alla flessibilità, alla ricettività, alla capacità di abbandonarsi e di lasciarsi andare, richiama le emozioni profonde e la possibilità di penetrarle e risolverle.

Molti sono gli archetipi ad essa collegati, dal passionale Nettuno/Poseidone, dominatore dei mari e degli indomabili istinti alla bella Venere/Afrodite nata dalla spuma del mare e regina dei sentimenti, il pescino Orfeo che porta nel mondo di sotto le sue arti per riavere con sè la sua amata e mancando di fiducia la perde per sempre condannandosi ad un dolore atroce.

Rinunciare al potere, al controllo, lasciarsi andare fino in fondo ai sentimenti e alle emozioni permette di aprirsi a qualcosa di più grande, di conoscere la vera dimensione di se stessi, come fece Ulisse facendosi legare per udire il canto delle Sirene

L'acqua ricorda che per nascere e rinascere qualche parte deve morire e va lasciata andare comprendendo che il cambiamento è una legge naturale attraverso il quale si possono guarire le ferite e avere l'occasione di crescere ed evolversi.

La Luna è la regina delle acque e suo simbolo per eccellenza, guida dei cicli della donna e della vita.

I miti lunari hanno rivelato all'essere umano il suo modo di essere nel cosmo e le sue possibilità di sopravvivenza e rinascita. Si è inziato a comprendere la nascita, il divenire, le acque e le piante, si è cominciato a connetterle con la vita prenatale, con la morte e la maternità.

L'acqua è l'elemento della purificazione e del cambiamento e solo attraverso di essa si ha la possibilità di sciogliere i nodi della materia e di trasformare quelle parti di sè che è necessario fare evolvere.

La kinesiologia, lavorando con l'acqua e sul contesto dell'acqua, da l'occasione di fare questo e di comprendere il proprio personale rapporto con questo elemento, fondamentale per vivere armonicamente il proprio corpo e il proprio lato femminile, liberare le emozioni soppresse e ripulire le zone d'ombra dell'anima.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/guidaolistica/public_html/templates/purity_iii/html/com_k2/templates/default/item.php on line 248
Letto 2645 volte

Login

Sei un operatore del settore e non hai ancora un account?
Registrati!